Il CIT, Centro Innovazione e Tecnologie

Un Centro Servizi Territoriale per lo sviluppo dell'e-Gov.

Home/Adesione al CIT

Adesione ai servizi CIT della Provincia di Brescia
 

Con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/2016 è stato approvato il nuovo schema di Convenzione per l’adesione al CIT/ALI in riferimento al periodo 2015-2020 (che aggiorna lo schema approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15/2014).

Il nuovo schema di Convenzione consente l'adesione al CIT di enti in ambito locale, regionale e nazionale, sia che già lo abbiano fatto in passato sia che desiderino aderire per la prima volta; l’adesione è aperta per tutta la durata della convenzione (6 anni).
Ai fini dell’adesione, l’ente interessato deve adottare un’apposita deliberazione del proprio organo di indirizzo politico (Consiglio comunale), mediante la quale approva lo schema di Convenzione.

Con riferimento alla quota di adesione, si riportano i criteri indicati in Convenzione:

  • Per le Comunità Montane - Unioni di comuni, eventuali altre forme associative, nonché per gli enti diversi dagli enti locali è stabilita in € 300,00.
  • Per i Comuni la quota annuale di adesione è determinata dal Tavolo Strategico secondo i seguenti criteri:
    • Definizione in base al numero degli abitanti e delle imprese del territorio al 31.12.2013;
    • Quota differenziata in base alle fasce di abitanti (Art. 17. - Determinazione delle quote di adesione e di fruizione dei servizi);
    • Previste percentuali di sconto progressivamente maggiori all’aumentare del numero di abitanti;
    • Quote non superiori a quelle applicate nel 2013 (si ricorda che la quota stabilita nella convenzione in scadenza è di € 0,15 per abitanti + € 1 per impresa)

I costi dei servizi "a quota maggiorata" attivi sono stati stabiliti nella seduta del Tavolo Strategico del CIT del 22.09.2015.  
Le suddette maggiorazioni dovranno essere versate a titolo di trasferimento alla Provincia di Brescia, da parte dell'ente richiedente o dal proprio ente capofila in caso di gestioni associate (come specificatamente indicato dal richiedente nel modulo di richiesta servizio), secondo le modalità ed i tempi indicati dal CIT e tramite bonifico bancario.

I dati del bilancio demografico per ciascun comune sono disponibili anche sul sito web http://demo.istat.it .

La quota potrà essere versata direttamente dall'ente o tramite l'aggregazione di riferimento in base a specifici accordi con quest'ultima.

Ricordiamo che la Convenzione è l'atto che istituisce l'aggregazione di enti che costituisce il CIT, quindi il presupposto fondamentale per tutte le azioni che questo porta avanti a beneficio degli enti aderenti, dalla partecipazione a progetti alla erogazione dei servizi.

L'erogazione dei servizi non potrà essere invece garantita agli enti non aderenti CIT.

Invitiamo comunque l'ente che rilevasse alcune criticità o problematiche rispetto al rinnovo a contattarci onde poterle approfondire e individuare i chiarimenti e le soluzioni necessarie.

ITER AMMINISTRATIVO

1) ente già aderente:
- adozione della deliberazione dell'organo di indirizzo politico con cui si approva lo schema di convenzione di adesione al CIT;
- invio al CIT, meglio se in formato elettronico all'indirizzo innovazione@provincia.brescia.it, una copia della suddetta deliberazione (senza gli allegati); si chiede la collaborazione dell’ente comprensoriale rispetto all’invio di tutte le deliberazioni adottate dai propri enti;

2) ente di nuova adesione:
- adozione della deliberazione dell'organo di indirizzo politico con cui si approva lo schema di convenzione di adesione al CIT;
- invio al CIT, meglio se in formato elettronico all'indirizzo innovazione@provincia.brescia.it, una copia della suddetta deliberazione (senza gli allegati);

Gli enti aderenti saranno poi contattati per procedere alla sottoscrizione della Convenzione.

Nota:
Centro Innovazione Tecnologie (CIT) è il nome proprio del Centro Servizi Territoriale (C.S.T.) della Provincia di Brescia.

C.S.T. (centro servizi territoriale) e ALI (alleanza locale per l’innovazione) sono sinonimi ed indicano genericamente la struttura locale dedicata al supporto dei percorsi di egovernment del territorio.