Briciole di pane

Area delle Risorse e dello Sviluppo dell’Area Vasta

Il CIT

La Provincia di Brescia promuove e coordina la gestione di un Centro Servizi Territoriale (C.S.T.) di ambito sovraccomunale.

Il C.S.T. provinciale, che ha assunto il nome di Centro Innovazione e Tecnologie, è una struttura operativa finalizzata allo sviluppo del governo elettronico nel territorio bresciano.

Obiettivo del C.I.T. è quello di sostenere i Comuni e gli Enti aderenti nella realizzazione di un più vasto e qualificato sistema di servizi telematici, accessibili on line dai cittadini e dalle imprese del territorio.

Attualmente vi aderiscono 201 Enti: 185 Comuni, 5 Comunità Montane, 1 Consorzio, 9 Unioni di Comuni, 1 Azienda Speciale della Provincia di Brescia

A tal fine il Centro Innovazione e Tecnologie:

  • promuove la cooperazione intercomunale
  • coordina la realizzazione della rete dei Comuni bresciani
  • organizza la domanda di servizi di natura informativa e tecnologica (ICT)
  • accoglie e si fa promotore di collaborazioni con gli Enti e le Istituzioni di riferimento in ambito locale, nazionale ed internazionale
  • eroga ai Comuni aderenti servizi di back office finalizzati allo sviluppo del governo elettronico locale
  • promuove la cultura dell'e-gov e della gestione associata dei servizi comunali
  • coordina e promuove azioni di formazione e di informazione sulle tematiche del governo elettronico, rivolte sia agli operatori della Pubblica Amministrazione Locale, sia ai cittadini dei Comuni aderenti

Gli obiettivi e le strategie che hanno portato alla costituzione del Centro Innovazione e Tecnologie hanno trovato la piena condivisione dei soggetti attivi nei processi d'innovazione del territorio bresciano: Associazione Comuni Bresciani, Regione Lombardia, Comunità montane, Comuni e Aggregazioni di Comuni.

Rispetto alle esperienze maturate nei diversi ambiti locali, il C.I.T. provinciale si propone di svolgere un ruolo attivo di valorizzazione delle singole realtà locali e delle loro peculiarità.

La Provincia di Brescia ha trasferito al Centro Innovazione e Tecnologie le competenze acquisite al suo interno in tema d'innovazione, valorizzando inoltre le collaborazioni costruite e consolidate a livello nazionale ed internazionale.

Enti aderenti CIT

LA STORIA: DA RTB AL CST

ORGANIZZAZIONE

ARCHITETTURA DEL CENTRO INNOVAZIONE E TECNOLOGIE

Comuni Aderenti

Comuni Aderenti

  • Acquafredda
  • Agnosine
  • Alfianello
  • Anfo
  • Angolo Terme
  • Artogne
  • Azzano Mella
  • Bagnolo Mella
  • Bagolino
  • Barbariga
  • Barghe
  • Bedizzole
  • Berlingo
  • Berzo Demo
  • Berzo inferiore
  • Bienno - Prestine
  • Bione
  • Borgo San Giacomo
  • Borgosatollo
  • Borno
  • Botticino
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brandico
  • Braone
  • Breno
  • Brione
  • Caino
  • Calcinato
  • Calvisano
  • Capo di Ponte
  • Capovalle
  • Capriano del Colle
  • Capriolo
  • Castegnato
  • Castel Mella
  • Castelcovati
  • Castenedolo
  • Castiglione delle Stiviere
  • Casto
  • Cazzago San Martino
  • Cedegolo
  • Cellatica
  • Cerveno
  • Ceto
  • Cevo
  • Chiari
  • Cigole
  • Cimbergo
  • Cividate Camuno
  • Coccaglio
  • Collebeato
  • Collio
  • Comezzano Cizzago
  • Concesio
  • Corteno Golgi
  • Corzano
  • Darfo Boario Terme
  • Dello
  • Desenzano del Garda
  • Edolo
  • Erbusco
  • Esine
  • Fiesse
  • Flero
  • Gambara
  • Gardone Riviera
  • Gardone Val Trompia
  • Gargnano
  • Gavardo
  • Gianico
  • Gottolengo
  • Gussago
  • Idro
  • Incudine
  • Irma
  • Iseo
  • Isorella
  • Lavenone
  • Limone del Garda
  • Lodrino
  • Lograto
  • Lonato del Garda
  • Longhena
  • Losine
  • Lozio
  • Lumezzane
  • Maclodio
  • Magasa
  • Mairano
  • Malegno
  • Malonno
  • Manerba del Garda
  • Manerbio
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Marone
  • Mazzano
  • Milzano
  • Moniga del Garda
  • Monno
  • Monte Isola
  • Monticelli Brusati
  • Montichiari
  • Montirone
  • Mura
  • Muscoline
  • Nave
  • Niardo
  • Nuvolento
  • Nuvolera
  • Odolo
  • Ome
  • Ono San Pietro
  • Orzinuovi
  • Orzivecchi
  • Ospitaletto
  • Ossimo
  • Padenghe sul Garda
  • Paderno Franciacorta
  • Paisco Loveno
  • Paitone
  • Palazzolo sull'Oglio
  • Paspardo
  • Passirano
  • Pavone del Mella
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Pezzaze
  • Pian Camuno
  • Piancogno
  • Pisogne
  • Polaveno
  • Pompiano
  • Poncarale
  • Ponte di Legno
  • Pontevico
  • Pozzolengo
  • Pralboino
  • Preseglie
  • Provaglio d'Iseo
  • Provaglio Val Sabbia
  • Puegnago del Garda
  • Remedello
  • Rezzato
  • Roè Volciano
  • Roncadelle
  • Rovato
  • Rudiano
  • Sabbio Chiese
  • Sala Marasino
  • Salò
  • San Felice del Benaco
  • San Gervasio Bresciano
  • San Zeno Naviglio
  • Sarezzo
  • Saviore dell'Adamello
  • Sellero
  • Seniga
  • Serle
  • Soiano del Lago
  • Sonico
  • Sulzano
  • Tavernole sul Mella
  • Temù
  • Tignale
  • Torbole Casaglia
  • Toscolano Maderno
  • Travagliato
  • Tremosine
  • Treviso Bresciano
  • Urago d'Oglio
  • Vallio Terme
  • Valvestino
  • Verolanuova
  • Verolavecchia
  • Vestone
  • Vezza d'Oglio
  • Villa Carcina
  • Villachiara
  • Villanuova sul Clisi
  • Vione
  • Visano
  • Vobarno
  • Zone

Comunità Montane Aderenti

Comunità Montane Aderenti

  • Valle Camonica
  • Valle Sabbia
  • Valle Trompia
  • Parco Alto Garda Bresciano
  • Sebino Bresciano

Consorzi Aderenti

Consorzi Aderenti

  • Comuni B.I.M. di Valle Camonica

Unioni Comunali Aderenti

Unioni Comunali Aderenti

  • Bassa Valle Camonica
  • Media Valle Camonica
  • Alta Valle Camonica
  • Cimbergo - Paspardo
  • Alpi Orobie Bresciane
  • Valsaviore
  • Antichi Borghi di Valle Camonica
  • Comuni montani Alta Val Trompia - La via del ferro
  • Bassa Bresciana Occidentale

Azienda Speciale della Provincia di Brescia

Azienda Speciale della Provincia di Brescia

  • Centro Formativo Provinciale Giuseppe Zanardelli