Home/Servizi/Supporto MyPivot

Supporto MyPivot

CONTESTO DI RIFERIMENTO

A partire dal 31 dicembre 2019 l’Agenzia per l’Italia Digitale ha precisato l’obbligo per gli Istituti Bancari di effettuare solo pagamenti che transitano per il sistema PagoPA se il beneficiario è un soggetto pubblico obbligato all’adesione al sistema. La fonte normativa di riferimento concernente modifiche ed integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale è il d.lgs. 13 dicembre 2017 n.217, richiamato dal d.l. 14 dicembre 2018 n.135 per quanto attiene la precisazione sulla nuova scadenza prevista. Dunque, tutte le Pubbliche Amministrazioni potranno ricevere pagamenti effettuati dalla propria utenza esclusivamente con pagoPA. Soltanto con la recente legge di bilancio che entrerà in vigore il 1° gennaio 2020 si è provveduto ad assegnare un’ulteriore proroga al 30 giugno 2020.

OGGETTO DEL SERVIZIO

Lo scenario di erogazione del servizio prevede lo svolgimento di attività di formazione, affiancamento e supporto di startup nell’utilizzo del modulo MyPivot sul sistema pagoPA di Regione Lombardia.

Nello specifico:

  • la formazione comprende il rilascio di un manuale pratico utile per eseguire le procedure previste e sessioni plenarie in Provincia o specifiche da remoto, a seconda dell’esigenza palesata dagli uffici;

  • affiancamento e supporto di startup all’utilizzo del modulo MyPivot per la valorizzazione delle funzionalità che lo stesso rende disponibili e nelle interlocuzioni con la banca tesoriera per quanto concerne la gestione del formato OPI del giornale di cassa;

  • assistenza tecnica annuale, con riferimento alle attività di rendicontazione contabile che possono essere operate sul sistema. In particolare, si provvederà ad assistere l’utenza nel caricamento e nella gestione del giornale di cassa, utile per l’associazione delle ricevute telematiche con ciascuna reversale di pagamento.

Responsabile di procedimento

Dott. Luciano Archetti

Personale addetto - Orari

Per i contatti telefonici e d’ufficio:

Dal lunedì al venerdì: 9 – 13 / 14 – 17;

Telefono: 030 3748 534/562
E-mail: citservizi@provincia.brescia.it

Condividi:

Per richiedere il servizio ciascun Ente deve aver preventivamente aderito al C.I.T., approvando e sottoscrivendo il nuovo schema di Convenzione per il periodo 2015-2020 (approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/2016).
 
L'Ente che intende aderire al servizio deve compilare il modulo di adesione (scaricabile dalla sezione "Allegati" di questa pagina) ed inoltrarlo tramite portale di help-desk denominato Mo-one dal seguente link https://assistenza1.provincia.brescia.it.  .

ll modulo di richiesta attivazione servizio (o eventuale successiva disdetta) – in formato PDF/A – deve essere firmato digitalmente dal responsabile richiedente indicato nel documento.
In caso di firma in calce è necessario allegare la carta d’identità in corso di validità del responsabile richiedente indicato nel modulo.

Si propone una formula di vendita del servizio agli Enti locali come servizio a quota maggiorata ai sensi della Convenzione del CIT in vigore. In particolare, il listino di vendita è il seguente.

Per gli Enti già aderenti al servizio Portale pagoPA integrato con myPay

  • Costo di attivazione:

    • € 300,00 per Comuni fino a 2000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 600,00 per Comuni da 2001 a 5000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 900,00 per Comuni da 5000 a 10.000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 1.500,00 per Comuni con oltre 10.000 abitanti al 31.12.2013;

    • - Ad hoc per ciascun ente diverso dal Comune.

  • Costo di assistenza e manutenzione annuale: ricompreso nel servizio prevalente Portale pagoPA integrato con mypay

Per gli Enti non aderenti al servizio Portale PagoPA integrato con MyPay

  • Costo di attivazione: non previsto, in quanto ricompreso nel costo annuale di assistenza e manutenzione, ai fini di una più coerente esposizione del listino agli Enti.

  • Costo di assistenza e manutenzione annuale:

    • € 600,00 per Comuni fino a 2000 abitanti al 31.12.2013

    • € 900,00 per Comuni da 2001 a 5000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 1.500,00 per Comuni da 5000 a 10.000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 2.000,00 per Comuni con oltre 10.000 abitanti al 31.12.2013;

    • € 1.200,00 per ciascun ente diverso dal Comune.

Tutti i Comuni e o Enti diversi dal Comune (Comunità Montana, Unione, …) aderenti al Centro Innovazione e Tecnologie (C.I.T.) della Provincia di Brescia, approvando e sottoscrivendo il nuovo schema di Convenzione per il periodo 2015-2020 (approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/2016).

DOMANDE?

Per maggiori informazioni o domande relative al servizio non esitate a compilare il form sotto

  Con l'invio del presente modulo, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16, autorizzo la vostra azienda al trattamento dei miei dati personali.

Richiedo informazioni su servizio / progetto: Supporto MyPivot