Home/Servizi/SPID-GEL

SPID-GEL

CONTESTO DI RIFERIMENTO

Già nel Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-2019, approvato in data 31 Maggio 2017 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, è stabilito che tutte le Pubbliche Amministrazioni devono implementare il Sistema Pubblico di Identità Digitale (d’ora in avanti SPID) per tutti i servizi digitali che richiedono autenticazione, sia quelli già esistenti che quelli di nuova attivazione. Anche al fine di agevolare tale adempimento, Regione Lombardia con decreto di giunta n.6788 del 30/06/2017 ha messo a disposizione degli Enti locali della Lombardia il servizio GEL (Gateway Enti Locali). Questo servizio può definirsi come uno strato di intermediazione, disponibile gratuitamente in modalità SaaS (Software as a Service), in grado di facilitare l’adesione a SPID. La Provincia di Brescia ha pertanto sviluppato un modulo di autenticazione in grado di interloquire con il gateway e consentire agli utenti di accedere, tramite SPID, ai servizi bresciagov

Si ritiene utile e di valore aggiunto rendere disponibile e accessibile l’attuale modulo di autenticazione SPID della Provincia trasversalmente a tutti gli Enti che intendano integrare i propri servizi digitali.

OGGETTO DEL SERVIZIO

Lo scenario di implementazione del servizio prevede che l’Ente locale condivida la natura del parco applicativo che vorrà integrare, specificando:

  • Il servizio o i servizi che si intende integrare con SPID;

  • Le funzionalità da integrare e relativa tecnologia;

  • Eventuali utenze di gestione da censire.

A valle di queste informazioni ed opportuna analisi tecnologica delle informazioni acquisite, sarà rilasciato il toolkit di integrazione per la tecnologia alla base del servizio e verrà erogato il supporto tecnologico operativo utile per le attività di integrazione.

Responsabile di procedimento

Dott. Luciano Archetti

Personale addetto - Orari

Per i contatti telefonici e d’ufficio:

Dal lunedì al venerdì: 9 – 13 / 14 – 17;

Telefono: 030 3748 534/562
E-mail: citservizi@provincia.brescia.it

Condividi:

Per richiedere il servizio ciascun Ente deve aver preventivamente aderito al C.I.T., approvando e sottoscrivendo il nuovo schema di Convenzione per il periodo 2015-2020 (approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/2016).
 
L'Ente che intende aderire al servizio deve compilare il modulo di adesione (scaricabile dalla sezione "Allegati" di questa pagina) ed inoltrarlo tramite portale di help-desk denominato Mo-one dal seguente link https://assistenza1.provincia.brescia.it.  .

ll modulo di richiesta attivazione servizio (o eventuale successiva disdetta) – in formato PDF/A – deve essere firmato digitalmente dal responsabile richiedente indicato nel documento.
In caso di firma in calce è necessario allegare la carta d’identità in corso di validità del responsabile richiedente indicato nel modulo.

Si propone una formula di vendita del servizio agli Enti locali come servizio a quota maggiorata ai sensi della Convenzione del CIT in vigore. In particolare, il listino è il seguente.

  • Costo di attivazione una tantum:

    • 500 euro per ciascun servizio digitale che si intende integrare;

    • Ad hoc per l’integrazione di tutto il parco applicativo dell’Ente.

  • Canone annuale di manutenzione e assistenza

    • 300 euro di manutenzione e assistenza annuale per ciascun servizio digitale che si intende integrare.

Tutti i Comuni e o Enti diversi dal Comune (Comunità Montana, Unione, …) aderenti al Centro Innovazione e Tecnologie (C.I.T.) della Provincia di Brescia,approvando e sottoscrivendo il nuovo schema di Convenzione per il periodo 2015-2020 (approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 29/2016).

DOMANDE?

Per maggiori informazioni o domande relative al servizio non esitate a compilare il form sotto

  Con l'invio del presente modulo, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16, autorizzo la vostra azienda al trattamento dei miei dati personali.

Richiedo informazioni su servizio / progetto: SPID-GEL